Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca

Rapina al casello autostradale di Vallata

Da quantificare il bottino. Da una prima ricostruzione ad agire sono state due persone munite di mazze di ferro

Ancora da quantificare il bottino della rapina messa a segno al casello autostradale di Vallata. Stando alla prima ricostruzione, una banda composta da due persone con il volto coperto da un passamontagna e, forse, armate sono entrate nella postazione del casello autostradale dove si trovava un impiegato. Dopo averlo minacciato con delle mazze di ferro e preso l'incasso si sono dati alla fuga. I due sono poi fuggiti a bordo di un'auto. Rapine di questo genere vengono compiute soprattutto in Puglia. Sono già in azione gli agenti della polizia per visionare le telecamere di sorveglianza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina al casello autostradale di Vallata

AvellinoToday è in caricamento