Cronaca

Richieste di convocazione ignorate da parte deII’Asl: i sindacati protestano

La manifestazione si terrà domani 11 giugno nel piazzale antistante l’Asl di Avellino

La CGIL CISL E UIL unitamente alle organizzazioni sindacali dei pensionati SPI CGIL, FNP CISL IRPINIASANNIO e UILP UIL, di fronte alla gravissima epidemia da Covid 19 che imperversa nella nostra provincia ed alla ostinazione della Dirigente dell’ ASL, Dr.ssa Morgante, nel non convocarle per rappresentare il disagio di una categoria che ha avuto I’87% dei morti nella pandemia che ci ha colpito, domani 11 giugno manifesteranno per protesta nel piazzale antistante l’ASL di Avellino.

Nonostante le numerose richieste di convocazione che le OO.SS. hanno inviato per iscritto, la Dr.ssa Morgante non ha ritenuto procedere né ad un incontro, nè alla convocazione del COMITATO PARTECIPATIVO E CONSULTIVO DELL’ASL DI AVELLINO di cui fanno parte anche le Organizzazione Sindacali, istituito il 1° febbraio del 2018 con Delibera n.137 del Direttore Generale e mai convocato. Un ostinato silenzio da parte della Dirigenza deII’ASL che non trova riscontro in un ottimale funzione delle strutture destinate alla vaccinazione ed alla prevenzione della malattia.

Il mancato rispetto della normativa relativa alla convocazione del Comitato Consultivo, istituito proprio per far fronte ad eventi straordinari e la mancanza di dialogo con le OO.SS. in merito alla complessa problematica inerente la pandemia, anche in relazione al piano di vaccinazione degli anziani, dei fragili, dei disabili non ancora completato e delle successive fasce di popolazione, hanno portato le suddette Organizzazioni Sindacali a protestare contro una gestione arrogante della Sanità nella nostra provincia, in un momento che invece dovrebbe vedere la partecipazione attiva di tutte le componenti sociali per venire incontro alle attese dei cittadini in materia di assistenza domiciliare, di assistenza sociale e sanitaria. Ouesta rappresenta iI cuore di una programmazione ragionata dei servizi territoriali che è completamente assente nella nostra provincia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Richieste di convocazione ignorate da parte deII’Asl: i sindacati protestano

AvellinoToday è in caricamento