rotate-mobile
Giovedì, 8 Dicembre 2022
Cronaca

Processo per rapina e minacce, ascoltata la persona offesa

Un uomo è accusato dall'ex compagna di averle sottratto 8mila euro

Oggi, presso il Tribunale di Avellino in composizione collegiale presieduto dal presidente Dott. Melone, ha avuto luogo una nuova udienza per un processo che vede imputato un 50enne di Pietradefusi - difeso di fiducia dall’avv. Antonio Frattolillo- accusato dall'ex compagna, una 44enne di Avellino.

L'uomo è accusato di aver ottenuto ingiusto profitto, mediante minaccia consistita nel brandire una pistola e nel puntarla all’indirizzo dell'ex compagna, impossessandosi della somma di € 8mila, custodita all’interno della cassaforte presente nell’abitazione della predetta, sottraendola alla stessa.

In data odierna è stata ascoltata la persona offesa, che si è costituita parte civile a mezzo del suo procuratore speciale Avv. Stefania Macchia.

La prossima udienza, adesso, è attesa per il 22 marzo 2023, quando saranno sentiti altri testimoni del PM (oggi in udienza il sostituto processuale Dott. Del Mauro).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Processo per rapina e minacce, ascoltata la persona offesa

AvellinoToday è in caricamento