rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Cronaca

Trovata con un chilo di eroina nascosta nel bagno, ora sono guai per una giovane

La donna si trova attualmente detenuta agli arresti domiciliari

Nella giornata di ieri, una ragazza avellinese di 27 anni, a termine di una perquisizione domiciliare, effettuata congiuntamente dagli agenti della Guardia di Finanza del comando di Avellino e di Benevento, veniva trovata in possesso di un chilo di eroina.

La droga era nascosta nel bagno della sua abitazione, laddove gli inquirenti nel corso di una perquisizione domiciliare hanno rinvenuto due imballaggi contenenti la sostanza stupefacente. Trovato, inoltre, anche un bilancino di precisione e un coltello, strumenti che sarebbero stati utilizzati per tagliare, pesare e, infine, confezionare la sostanza stupefacente; per poi destinarla alla vendita. Sequestrati anche alcuni telefoni cellulari.  

Il provvedimento

La Guardia di Finanza, su disposizione del sostituto procuratore di turno, procedeva al provvedimento degli arresti domiciliari presso la propria abitazione. Il pubblico ministero, Antonella Salvatore, ha già provveduto a richiedere la convalida della misura precautelare emessa a carico della giovane, difesa dall’avvocato Carmine Danna.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovata con un chilo di eroina nascosta nel bagno, ora sono guai per una giovane

AvellinoToday è in caricamento