menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Trovati in possesso di armi bianche, cinque soggetti denunciati

Per il weekend appena trascorso, il Comando Provinciale di Avellino ha predisposto una serie di servizi straordinari finalizzati al controllo del territorio

Per il weekend appena trascorso, il Comando Provinciale di Avellino ha predisposto una serie di servizi straordinari finalizzati al controllo del territorio della Compagnia di Montella, anche in occasione della 36a edizione della manifestazione “Sagra della Castagna I.G.P. di Montella” che, come ogni anno, ha attirato turisti anche dalle province e dalle regioni limitrofe.

L’impiego maggiore di Carabinieri, è stato preordinato proprio a Montella e lungo le arterie principali che portano in Alta Irpinia, rese sicuramente più caotiche dai numerosi visitatori che, nonostante le avverse condizioni metereologiche, hanno partecipato alla citata kermesse.

In particolare, nel corso di alcuni posti di controllo opportunamente predisposti, i mirati servizi permettevano di deferire cinque soggetti, di età compresa tra i 18 ed i 55 anni, che a seguito di perquisizione sono stati sorpresi in possesso di armi bianche di cui non erano in grado di giustificarne il porto. Per loro (due di Pozzuoli, uno di Calabritto, uno di Nusco ed uno di Cassano Irpino) è scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, in quanto ritenuti responsabili del reato di cui all’art. 4 della legge 18 aprile 1975, n. 110. Sottoposti a sequestro tre pugnali, un’ascia e due coltelli a serramanico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Atripalda, ritrovate strutture murarie di epoca romana

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento