menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Paris (Pd): "Non ci fermeremo davanti ad un gesto intimidatorio"

“Nessuno creda minimamente di poter intralciare, anche con le armi, un percorso di legalità che dura da anni e che sta per restituire alla comunità quello che le era stato sottratto con la violenza"

"E' un episodio inquietante, alla vigilia della visita di Don Luigi Ciotti per l'inaugurazione della struttura. Non ci fermeremo dinanzi alle minacce”. Cosi' Valentina Paris, deputata e responsabile nazionale Enti Locali del Partito Democratico, dopo l’esplosione di diversi colpi di fucile avvenuta stanotte a Quindici (AV) contro l'ex villa bunker del boss Graziano confiscata alla camorra  e destinata ad ospitare il Maglificio 100Quindici Passi.
“Nessuno creda minimamente di poter intralciare, anche con le armi, un percorso di legalità che dura da anni e che sta per restituire alla comunità quello che le era stato sottratto con la violenza. Abbiamo creduto sin da subito che creare opportunità di lavoro e sviluppo in quel luogo fosse la risposta giusta, e non ci fermeremo. Il percorso di restituzione alla comunità del bene confiscato andrà avanti."

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scuola, medie e superiori in presenza: ecco quando

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus, nuovo decesso al Frangipane: muore 64enne

  • Cronaca

    Shock a Quadrelle, suicida il 25enne Saverio Fiore

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento