menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Blitz nei cantieri edili ad Ospedaletto: lavoratori irregolari e opere abusive

Controllo del territorio da parte dei carabinieri

Lavoratori privi di regolare assunzione ed abusivismo edilizio: questo è lo scenario emerso da controlli effettuati dai Carabinieri della Stazione di Ospedaletto d’Alpinolo presso alcuni cantieri, all’esito dei quali un 50enne ed un 55enne, residenti nella provincia irpina, sono stati denunciati alla competente Autorità Giudiziaria.

Quattro lavoratori risultavano privi di regolare contratto di assunzione, non erano stati sottoposti ai dovuti controlli sanitari né erano stati formati secondo i criteri imposti dalla vigente normativa sebbene impiegati in mansioni considerate a rischio. Immediate scattavano la denuncia in stato di libertà del legale rappresentante dell’impresa nonché la sospensione dell’attività fino alla regolarizzazione dei lavoratori in nero.

Sempre nel Comune di Ospedaletto d’Alpinolo, veniva altresì denunciato il proprietario di un fondo in quanto esecutore materiale di varie opere eseguite in totale assenza del permesso a costruire. Alla luce delle irregolarità riscontrate i Carabinieri applicavano i sigilli ai manufatti abusivi e per il 50enne scattava il deferimento in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino diretta dal Procuratore  Dott. Rosario Cantelmo. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento