menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Moscati, le liste d'attesa sono troppo lunghe ma le soluzioni non mancano

Nella struttura medica irpina sono in corso d’opera importanti progetti per ridurre i tempi di attesa

Le liste d’attese dell’Ospedale Moscati sono infinite e, questo, la struttura lo sa. Pertanto, sono in corso d’opera importanti progetti per ridurre i tempi di attesa. Tra queste, c’è la possibilità di richiamare in servizio i medici in pensione.

Altre idee, poi, riguarderanno il pronto soccorso; quest’ultimo, non gestito da un primario. La scelta corre veloce verso la modifica dell’atto aziendale rendendolo un’unità operativa complessa di pronto soccorso e medicina d'urgenza e che dovrà necessariamente essere amministrata da uno dei 14 primari vincitori di concorso.

Da risolvere infine, anche la questione parcheggio; ritenuto troppo caro. L’Ospedale Moscati rappresenta un’eccellenza per l’Irpinia e, quindi, i lavori di perfezionamento non possono mancare. Rendere la struttura sempre più performante ed efficiente, infatti, non è una scelta; ma un vero e proprio obbligo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento