Omicidio Tornatore e usura, le inchieste potrebbero essere legate

Questo è quanto emerso dall'ordinanza di applicazione delle misure cautelari firmata dal gip

Potrebbe esserci un legame tra l'omicidio di Michele Tornatore e il vasto giro di usura che ha coinvolto l'Irpinia. Questa ipotesi è emersa dall'ordinanza di applicazione delle misure cautelari firmata dal gip, Maurizio Conte, su richiesta dell'antimafia di Napoli. Un inchiesta che ha portato all'arresto di cinque persone, di cui tre finite ai domiciliari. Gli arrestati sono accusati, inoltre, di aver tentato un sequestro ai danni di un ventenne che li aveva derubati di circa quindicimila euro. A riportare la notizia è Ottopagine.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Questa rivelazione è uscita da alcuni interrogatori in cui si fa riferimento a un debito che Michele Tornatore avrebbe contratto con un uomo vicino al clan dei Genovese. Stiamo parlando di R.R., 50enne di Montoro. Quest'ultimo avrebbe menzionato i “compagni di Avellino” per spiegare la provenienza del denaro. Una scia di denaro che ha condotto all'ispezione dell'autorimessa appartenente ai due uomini finiti in carcere. All'interno dell'autorimessa sono state trovate cambiali, assegni bancari e quaderni con nomi e cifre. I ritrovamenti, però, non hanno condotto ad alcun ulteriore addebito per gli indagati che, tutt'ora, sono accusati solo di tentativo di sequestro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali: i voti di tutti i candidati irpini

  • Elezioni regionali, chi sono i quattro eletti in Irpinia

  • Coronavirus, chiude il bar Nolurè

  • Elezioni regionali 2020: i risultati in Irpinia

  • Coronavirus, in Campania è allarme arancione

  • Cgil: alla scuola elementare Palatucci, un provvedimento assurdo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AvellinoToday è in caricamento