Nino Rocco: dopo un anno i resti torneranno alla famiglia

Una tragedia terribile quella vissuta dalla famiglia

Una tragedia terribile quella vissuta dalla famiglia di Nino Rocco. Una tragedia durata un anno. Da quando, l'8 luglio 2016, scomparve per andare a cercare funghi per non fare più ritorno. Il corpo è stato ritrovato lo scorso 29 maggio nell’Oasi Valle della Caccia, nel territorio di Senerchia. Nino aveva 64 anni

C’è voluto più di un mese e mezzo per completare gli esami del Dna sui resti dell'uomo. Il corpo è stato trovato da un cittadino americano, in marcia nell'area protetta sulle orme di un aereo precipitato in periodo di guerra.

Adesso, Nino è stato finalmente restituito alla famiglia e, dopo oltre un anno dalla sua morte, potrà finalmente avere il suo funerale.

Potrebbe interessarti

  • Mercato di Avellino sospeso per due settimane

  • Scomparsa Iuliano, il cordoglio dell'Asl di Avellino

  • Festa di compleanno per il professor Malzoni: pioggia di auguri sui social

  • A Volturara è festa grande: la nonna d’Irpinia compie 108 anni

I più letti della settimana

  • 10mila posti di lavoro, De Luca: "Se Dio vuole il bando sarà pubblicato il 28 giugno"

  • Giù dal tetto, si tratta di suicidio: la madre si era tolta la vita

  • Tragedia in Irpinia, donna si allontana di casa: trovata senza vita

  • Donna accoltellata nel parcheggio Ipercoop, il nuovo compagno: "L'ho trovata in auto ricoperta di sangue"

  • Giù dal tetto, 28enne in prognosi riservata

  • Scossa di terremoto tra le province di Avellino e Benevento

Torna su
AvellinoToday è in caricamento