menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Munizionamento da caccia non denunciato: bloccato 52enne

Per il 52enne, originario del napoletano, è dunque scattata la denuncia in stato deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, diretta dal Procuratore Dott. Rosario Cantelmo

I fatti sono stati accertati a seguito di un servizio svolto nelle contrade del comune di Conza della Campania, mirato principalmente all’accertamento di attività di bracconaggio nonché  a tutela degli stessi cacciatori e del patrimonio faunistico della zona.

I militari, insospettiti dalle circostanze di tempo e di luogo, procedevano al controllo del 52enne in tenuta da caccia.  A seguito di perquisizione venivano rinvenute nella disponibilità del predetto alcune cartucce,  del tipo “palla unica”, non denunciate. Tale munizionamento viene  utilizzato soprattutto per la caccia al cinghiale, vietata in questo periodo dell’anno.

Per il 52enne, originario del napoletano, è dunque scattata la denuncia in stato deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, diretta dal Procuratore Dott. Rosario Cantelmo.

Il munizionamento  illegalmente detenuto, è stato sottoposto a sequestro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento