rotate-mobile
Cronaca

Movida notturna, i carabinieri controllano 300 persone

Per quanto concerne infine l’attività di contrasto ai reati predatori, i carabinieri hanno complessivamente avanzato 8 proposte per l’emissione della misura di prevenzione del rimpatrio con foglio di via obbligatorio

L’attività di prevenzione svolta attraverso il controllo alla circolazione stradale ha portato al deferimento di 8 persone trovate in mezzo al traffico serale alla guida di veicoli sprovvisti del prescritto titolo autorizzativo poiché mai conseguito ovvero loro revocato. Sono state oltre 150 le autovetture controllate e 300 le persone identificate dai carabinieri. A seguito di tali controlli si procedeva a sottoporre a fermo amministrativo 13 veicoli per mancanza di copertura assicurativa ed al ritiro di 6 carte di circolazione per inosservanza delle prescrizioni inerenti la revisione periodica.

Anche il fronte della prevenzione al fenomeno delle stragi del sabato sera ha visto i carabinieri particolarmente attivi nel sottoporre ad accertamenti etilometrici i conducenti, per 2 dei quali è scattato il deferimento in stato di libertà per guida in stato di ebbrezza mentre 6 sono state le persone che, trovate in possesso di modiche quantità di sostanze stupefacenti principalmente del tipo hashish e cocaina, sono state segnalate.

Alla Procura della Repubblica diretta dal Procuratore Dr. Rosario Cantelmo è stata altresì deferito un 42enne sottoposto agli arresti domiciliari che, nel corso di un rituale controllo, è stato sorpreso senza giustificato motivo all’esterno della propria abitazione.

Per quanto concerne infine l’attività di contrasto ai reati predatori, i carabinieri hanno complessivamente avanzato 8 proposte per l’emissione della misura di prevenzione del rimpatrio con foglio di via obbligatorio a carico di altrettanti individui tutti gravati da precedenti di polizia principalmente per reati contro il patrimonio e provenienti da fuori provincia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Movida notturna, i carabinieri controllano 300 persone

AvellinoToday è in caricamento