rotate-mobile
Giovedì, 29 Settembre 2022
Cronaca Avella

Avella piange la morte del dipendente comunale Ferdinando Amato

Il giovane 44enne è stato colpito da un malore. Oggi, 18 luglio, si svolgerà il rito funebre

La comunità di Avella è sotto shock per la scomparsa di Ferdinando Amato, 44enne molto conosciuto nella cittadina archeologica irpina per il suo lavoro di impiegato comunale e il suo attivismo nel tessuto sociale del paese. A stroncare la vita del giovane avellano è stato un malore improvviso.

Tanti i messaggi di sgomento e dolore che si sono susseguiti, anche sui social, a seguito della diffusione della notizia. Tra questi quello del sindaco di Avella, Vincenzo Biancardi, che su Facebook scrive : "Non avrei mai immaginato di doverti dire addio. Mi manchi. Ci manchi. Vorrei, vorremmo tornare indietro per ritrovare il tuo sorriso, un tuo abbraccio. Dirti quanto sei stato importante. La comunità avellana vivrà con i tuoi sorrisi ,con il tuo garbo, con la tua gentilezza. Vivrò con il tuo ricordo".

Ferdinando Amato lascia una moglie e due figli. I funerali si svolgeranno alle ore 17.30 di oggi, lunedì 18 luglio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Avella piange la morte del dipendente comunale Ferdinando Amato

AvellinoToday è in caricamento