Martedì, 16 Luglio 2024
Cronaca Luogosano

Michele muore dopo l'intervento: la famiglia denuncia la clinica

Indagine in corso sulla morte di Michele Catino di Luogosano: la magistratura al lavoro per fare chiarezza

La recente morte di Michele Catino, un uomo di 34 anni residente a Luogosano, ha scosso profondamente la comunità locale e ha sollevato numerose domande sulla qualità delle cure mediche ricevute presso la Clinica Mediterranea di Napoli. La sua morte è avvenuta alcuni giorni dopo essere stato dimesso dalla struttura sanitaria, dove era stato operato d'urgenza a causa di un infarto. Questa tragedia ha portato i familiari di Michele a chiedere giustizia e a sollevare dubbi sulle circostanze che hanno portato alla sua morte prematura. Secondo quanto riportato dai parenti e dal loro avvocato, Augusto Guerriero, esiste un sospetto collegamento tra le cure ricevute e l'intervento effettuato a Napoli e il successivo decesso di Michele Catino. La famiglia - presso la caserma dei Carabinieri di Sant'Angelo all'Esca - ha quindi presentato una denuncia nei confronti del personale medico della clinica poco dopo aver celebrato il funerale dell'amato congiunto. Tale denuncia ha rapidamente attirato l'attenzione delle autorità competenti.

Disposto il sequestro della salma: la famiglia vuole chiarezza! 

In un'azione volta a fare luce sulla vicenda e ad assicurare giustizia per la famiglia di Michele, è stato disposto il sequestro della salma. Il corpo è stato trasferito all'ospedale 'San Pio' di Benevento, dove su ordine del magistrato competente verrà effettuato un esame autoptico. Questo esame sarà cruciale per determinare le cause esatte della morte di Michele Catino e stabilire se ci sono responsabilità mediche legate alle cure ricevute presso la clinica di Napoli. L'indagine in corso è un passo fondamentale per garantire la trasparenza e l'equità in questo caso doloroso e complesso. La famiglia di Michele Catino e la comunità di Luogosano attendono i risultati di questa indagine, nella speranza che possa portare a una chiara comprensione delle circostanze che hanno portato alla sua tragica morte e, se del caso, alla giustizia per chi potrebbe aver avuto un ruolo nella sua scomparsa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Michele muore dopo l'intervento: la famiglia denuncia la clinica
AvellinoToday è in caricamento