rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca Altavilla Irpina

Mezzo quintale di droga nella 500: undici anni di reclusione

L’uomo di Altavilla è comparso nei giorni scorsi davanti ai giudici che hanno emesso la pesante condanna

Aveva nascosto più di mezzo quintale di droga in una 500 d’epoca parcheggiata all'interno del suo garage. I fatti in questione risalgono all’ottobre 2016, quando un 42enne di Altavilla irpina venne fermato dai carabinieri per dei normali controlli. La sua agitazione portò i militari dell’Arma prima a perquisire il veicolo, poi ad estendere la perquisizione anche alla sua abitazione. 

E fu proprio qui che i militari dell’Arma fecero l'incredibile scoperta: nel garage era parcheggiata una Fiat 500 e, quando i carabinieri andarono ad aprire l’auto, trovarono al suo interno 52 chili di hashish e 2 chili di cocaina, oltre ad una pistola calibro 9 con matricola abrasa e pronta all’uso. 

Le sostanze stupefacenti erano nascoste nel cofano dell'auto

La droga era nascosta nel cofano dell’utilitaria e sotto il sediolino. Per l’uomo scattarono le manette. L'uomo, gravato da pesanti accuse, si è trovato a dover rispondere di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini dello spaccio, oltre alla detenzione abusiva di arma da fuoco. Sottoposto a processo, il 42enne, adesso, è stato condannato ad 11 anni di reclusione, 50 mila euro di multa, oltre alla interdizione dai pubblici uffici e sospensione della patente.  

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mezzo quintale di droga nella 500: undici anni di reclusione

AvellinoToday è in caricamento