menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'evaso Massimo De Pasquale: "Ero sotto l'effetto dei farmaci"

Ha giustificato il suo comportamento con l'assunzione di alcuni farmaci che gli erano stati prescritti

Ha giustificato il suo comportamento con l'assunzione di alcuni farmaci che gli erano stati prescritti. A quanto pare, un cocktail dei suddetti, gli ha provocato un grave stato confusionale, in preda al quale si era allontanato. Con al suo fianco l'avvocato Michele Rillo, è stata questa la versione presentata al gip del Tribunale di Avelllino, Ciccone, nel carcere di Bellizzi Irpino, dove ora si trova in regime di detenzione Massimo De Pasquale, il 38enne di San Martino Valle Caudina, arrestato per evasione. 

Dopo aver usufruito del permesso premio per le festività pasquali, De Pasquale non ha più fatto rientro presso la casa circondariale di Benevento. Un'assenza durata cinque giorni, terminata quando era stato rintracciato nelle campagne del centro caudino. Questa mattina l'udienza di convalida dell'arresto di De Pasquale, che deve ancora scontare due anni di reclusione per rapina.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento