Maltrattamenti in famiglia: 26enne picchiava la madre

Il giovane è stato arrestato

Nella giornata odierna i Carabinieri della Compagnia di Sant’Angelo dei Lombardi hanno tratto in arresto per maltrattamenti in famiglia, lesioni personali e tentata estorsione un 26enne censurato residente in un comune altirpino.
L’arresto è scaturito a seguito di un intervento effettuato presso l’abitazione di una donna 57enne la quale aveva chiesto aiuto tramite il 112, poiché era stata aggredita dal figlio convivente.
Il giovane, non avendo ottenuto del denaro richiesto alla madre, la minacciava e aggrediva fisicamente, cagionandole lievi lesioni.
L’immediato intervento dei militari dell’Arma ha permesso di interrompere l’azione violenta del 26enne, che è stato subito immobilizzato, condotto in caserma e dichiarato in stato di arresto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Migliore Panettone d'Italia, due pasticcerie irpine alla finalissima

  • Coronavirus, chiude il bar Nolurè: titolare positivo in ospedale

  • Coronavirus, in Campania è allarme arancione

  • Claudio Rosa, Capo Ufficio Comando Del Provinciale dei Carabinieri di Avellino, promosso Tenente Colonnello

  • Vino e architettura, in Irpinia una delle cantine più belle d'Italia

  • Si allontana da casa e lo ritrovano senza vita, aveva solo 22anni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AvellinoToday è in caricamento