menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Silent Disco & Malanotteno: ecco chi c'era all'evento glamour

Una location da cartolina, tre situazioni musicali e centinaia di ragazzi a dimenarsi a ritmo di musica

Una location da cartolina, tre situazioni musicali e centinaia di ragazzi a dimenarsi a ritmo di musica per il “gran ritorno” di Malanotteno. Nel silenzio più assoluto. Magia della Silent Disco, la serata a impatto acustico zero che permette ai partecipanti di ballare ascoltando la musica che più amano attraverso cuffie wifi.

Sono bastati pochi minuti per capire il potenziale della silent disco. L’evento si è tenuto al centro città, in via Tagliamento presso l’accorsata dimora di Marzo. Nessuno nella zona è stato disturbato dalla solita musica assordante.

Silent Disco Party e una serata di musica dance a tutto volume dopo la mezzanotte. Funziona esattamente come una normale discoteca con più piste; solo che invece degli amplificatori si usano delle cuffie per sentire la musica, cuffie che permettono di cambiare stazione tra i diversi generi proposti dai dj.

“Un ritorno emozionante, specie per noi che da un pò eravamo lì in soffitta, rinchiusi in una scatola di ricordi – ci dicono all’unisono gli organizzatori – Siamo ripartiti da Villa di Marzo, una villa storica del centro città, una dimora nobiliare, sontuosa, le cui mura possono raccontare molto del passato e del presente della mondanità della nostra città. 
Da qui il tema della serata: masquerade. Ed ha funzionato, 500 persone sono riuscite ad aggiudicarsi la cuffia ed, effettivamente, quella che era una vera e propria discoteca nella rinomata villa si è trasformato in un normale brusìo da serata tranquilla. Gente di tutta le età: scelta azzeccata per malanotteno che ha garantito divertimento per tutti con tanto di mascherina. Ma chi c’era a quell’evento glamour?

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento