Lutto cittadino a Forino per la perdita di Elena, madre di tre bambini

Oggi i funerali della donna stroncata da un male incurabile

Profondo dolore a Forino per la scomparsa della giovane Elena Esposito, madre di tre bambini, stroncata da un male incurabile.

La comunità è sotto shock per la dipartita della donna, per anni commessa del Maxi Futura ad Avellino. In segno di dolore e di vicinanza alla famiglia il sindaco ha disposto il lutto cittadino.

Di seguito la nota

"Interpretando il profondo dolore dell’intera comunità di Forino per la prematura scomparsa della giovane Elena Esposito che ha suscitato immenso dolore e commozione;

Ritenuto opportuno e doveroso, facendosi portavoce del diffuso sentimento di angoscia dell’intera comunità forinese, proclamare il lutto cittadino in segno di rispetto e di partecipazione al dolore della famiglia, colpita profondamente nei sentimenti più forti;

Accertato che la celebrazione delle esequie funebri si svolgeranno in data 30 dicembre 2020 presso la Chiesa di Santo Stefano in Forino;

Rilevato che la proclamazione del lutto cittadino è il modo in cui l’Amministrazione Comunale intende manifestare solennemente e tangibilmente il proprio dolore e quello dell’intera comunità date anche le limitazioni imposte a seguito dell’emergenza epidemiologica da Covid-19;

Visto l’art. 50, comma 1 e 2, del D.lgs. 267/2000;

PROCLAMA

il lutto cittadino per il giorno 30 dicembre 2020, giorno nel quale si svolgeranno i funerali della cara Elena, in segno di cordoglio per la prematura scomparsa".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In Campania arriva Burian: ondata di gelo e temperature polari

  • Coronavirus a Montemarano: 5 bambini in età scolare positivi al Covid

  • Spostamenti per andare dai congiunti e ospiti a casa: cosa succede dal 16 gennaio

  • Il pizzaiolo Maglione aderisce alla manifestazione pacifica #Ioapro: "Lavorare è un diritto"

  • Tragedia ad Avellino, donna muore dopo una caduta accidentale in casa

  • Nuovo Dpcm: sei regioni in zona gialla, due rossa e il resto in arancione

Torna su
AvellinoToday è in caricamento