menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Minacce e botte ai genitori allo scopo di avere soldi per comprare la droga

Il 47enne, dopo le formalità di rito, è stato associato presso la Casa Circondariale di Bellizzi Irpino

I Carabinieri della Stazione di Avellino hanno tratto in arresto un giovane ritenuto responsabile di atti persecutori.

L’arresto è scattato in esecuzione di una misura cautelare in carcere emessa dal G.I.P. del Tribunale di Avellino.

I Carabinieri, attraverso uno scrupoloso lavoro di indagine portata avanti con doverosa sensibilità, hanno accertato che il 47enne, già noto alle Forze di Polizia, aveva in varie occasioni minacciato e procurato lesioni agli anziani genitori, costringendoli a consegnare denaro per l’acquisto di sostanze stupefacenti per uso personale.

Le evidenze raccolte tracciavano a carico dell’indagato un quadro gravemente indiziario che, riferito senza ritardo all’Autorità Giudiziaria, consentiva l’emissione del citato provvedimento.

Il 47enne, dopo le formalità di rito, è stato associato presso la Casa Circondariale di Bellizzi Irpino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sono cinque le regioni che dal 10 maggio cambieranno colore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento