menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Irno Service: "Avviso" per l'acqua contaminata in strada

L'indagine ha portato alla constatazione di "una disastrosa contaminazione di tetracloretilene"

Federico Pirolo, presidente della irno Service, e l'ingegnere Carmine Ginolfi, responsabile del settore tecnico della municipalizzata che si occupa della gestione della rete idrica comunale, hanno visto recapitarsi l’avviso di conclusione delle indagine voluta dalla Procura della Repubblica di Avellino nel mese di gennaio del 2014, quando iniziò l’inchiesta sulla rete idrica comunale e sui valori di tetracloroetilene al di sopra dei limiti previsti per la potabilità dell'acqua.

Il reato ipotizzato a carico dei vertici Irno fu di abbandono di rifiuti pericolosi. L’indagine ha portato alla constatazione di "una disastrosa contaminazione di tetracloretilene" di due pozzi appartenenti alla rete di acque di falda di approvvigionamento potabile.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zona Rossa, la precisazione della Regione Campania

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento