rotate-mobile
Cronaca Ariano Irpino

Inquietante scritta sul muro dell'Oratorio Martiri

Ecco cosa è stato scritto

Questa mattina Don Costantino Pratola e i ragazzi dell’Oratorio di Santa Maria dei Martiri ad Ariano hanno avuto una brutta sorpresa: sul muro è comparsa la scritta “Mo ce ripigliamo tutto chell’ che è o nuost”, citazione da Gomorra.

Don Costantino ha attributi il gesto a una bravata. Altri, invece, affermano che la scritta non andrebbe sottovalutata, potrebbe anche essere una forma di minaccia. La polizia indaga sull’accaduto.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inquietante scritta sul muro dell'Oratorio Martiri

AvellinoToday è in caricamento