Pronte altre indagini della Procura per il Puc

Quella del Puc è una vicenda che ha creato molte discussioni

A Montella continua senza sosta l'inchiesta relativa alle presunte anomalie che hanno caratterizzato il Puc (Piano Urbanistico comunale). Ottopagine riporta la notizia. La Procura di Avellino, in tal senso, ha chiesto una proroga delle indagini preliminari per poter arricchire la documentazione e realizzare ulteriori verifiche. In tal senso, infatti, è stato nominato un consulente capace di eseguire gli accertamenti necessari. Tutto è iniziato nel 2014, quando emersero alcune anomalie in merito al Piano urbanistico comunale. Il sostituto procuratore, Antonella Salvatore, aprì un fascicolo per un presunto abuso d’ufficio. Adesso, sono emersi alcuni elementi che hanno reso indispensabile la proroga delle indagini per avere l'occasione di eseguire ulteriori accertamenti. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali: i voti di tutti i candidati irpini

  • Elezioni regionali, chi sono i quattro eletti in Irpinia

  • Scuola, caos e rabbia ad Atripalda: 'volano stracci' tra la dirigente e le mamme

  • Coronavirus, chiude il bar Nolurè

  • Elezioni regionali 2020: i risultati in Irpinia

  • A Mirabella Eclano uno dei wine resort più suggestivi d'Italia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AvellinoToday è in caricamento