menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dramma sull'Ofantina, si procede per omicidio stradale

La ricostruzione dell'incidente sarà affidata a un drone

Nella giornata di oggi, il magistrato Teresa Venezia dovrebbe disporre l’autopsia sui corpi di Carmine Molisse, 52 anni, e Antonio De Feo 64 anni, i due serinesi che, ieri, si erano fermati per soccorrere un automobilista in panne, per poi essere investiti e sbalzati giù dal ponte. Ieri è stato eseguito l’esame esterno dei corpi dal medico legale, Fabio Policino.

La ricostruzione è ancora da definire 

Le vittime sono state scaraventate giù dal viadotto da una delle due vetture che sopraggiungeva. Ma qui la ricostruzione è ancora da definire.

È stato richiesto l’intervento sul posto dell’esperto Alessandro Lima, che ha utilizzato un drone per avere un quadro più chiaro dall’alto.

Si procede per omicidio stradale 

La dinamica dell’incidente mortale sull’Ofantina è ancora tutta da accertare. La Procura di Avellino ha fatto scattare le indagini per chiarire ogni aspetto della triste vicenda che si è verificata al chilometro 327 della Statale. Si procede per omicidio stradale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sono cinque le regioni che dal 10 maggio cambieranno colore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento