rotate-mobile
Cronaca

Caso Aias/Noi con loro: i Preziuso chiedono la revoca delle misure cautelari

Le ultime in merito alla ben nota vicenda

Continua senza sosta l’inchiesta relativa allo scandalo Aias/Noi con loro. Nella mattinata di oggi, dinanzi ai giudici del tribunale del Riesame di Napoli, si è discusso dei ricorsi in merito alla revoca delle misure cautelari a carico di Massimo, Marco, Annamaria e Carmine Preziuso. I legali di quest’ultimi, Quirino Iorio, Giovanni Iacobelli e Generoso Pagliarulo, hanno provato a dimostrare l'insussistenza delle esigenze cautelari. Per il procuratore, Rosario Cantelmo, e il sostituto e titolare dell'inchiesta, Vincenzo D'Onofrio, i Preziuoso ricoprivano un ruolo decisivo nel riciclaggio di fondi pubblici.  

- Aggiornamento della notizia  - 

giudici del tribunale del Riesame di Napoli hanno revocato le misure cautelari a carico di Massimo (arresti domiciliari), Marco, Annamaria e Carmine Preziuso (obbligo di firma). 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caso Aias/Noi con loro: i Preziuso chiedono la revoca delle misure cautelari

AvellinoToday è in caricamento