rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Cronaca

In preda ad un raptus spara 14 colpi di pistola contro i mobili

L’episodio è avvenuto nella frazione San Vincenzo di Mercato San Severino e almeno uno dei proiettili esplosi dall’uomo di mezza età, C.S., avrebbe colpito una vetrata del condominio di fronte alla sua villa

Un imprenditore alberghiero operante nell’avellinese ha ricevuto la notizia del pignoramento della sua casa e, in preda ad un raptus, ha cominciato a sparare con una pistola regolarmente detenuta in direzione dei mobili del salotto di casa sua.  Ben 14 colpi.

L’episodio è avvenuto nella frazione San Vincenzo di Mercato San Severino e almeno uno dei proiettili esplosi dall’uomo di mezza età, C.S., avrebbe colpito una vetrata del condominio di fronte alla sua villa, senza causare feriti solo per un puro caso. L’imprenditore abita nel parco De Caro con la moglie e i due figli, ma durante il raptus di follia si trovava da solo in casa. Sul posto sono intervenuti subito i carabinieri della compagnia locale guidati dal capitano Rosario Basile. 

L’uomo è stato denunciato in stato di libertà per danneggiamento aggravato ed esplosione di colpi di arma da fuoco in luogo abitato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In preda ad un raptus spara 14 colpi di pistola contro i mobili

AvellinoToday è in caricamento