Gita bloccata dalla Polizia prima della partenza: il bus non era a norma

Tanta delusione per i piccoli, soddisfatti i genitori

Foto di repertorio

Una scolaresca è stata bloccata prima di partire per una gita; perché il bus che avrebbe dovuto trasportarli non è risultato a norma. Il fatto è successo questa mattina, quando gli alunni della scuola elementare del rione San Tommaso di Avellino, sono stati bloccati da un controllo della Polizia. I piccoli erano in partenza verso Salerno, quando una pattugli ha verificato che due ruote del mezzo erano usurate, tanto da non poter permettere il viaggio, e che due sediolini erano sprovvisti di cinture di sicurezza. Così i piccoli, vistosamente delusi, hanno fatto rientro in classe, mentre i genitori si sono compiaciuti per il tempestivo controllo e intervento delle forze dell’ordine.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Avellino usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Decathlon si prepara ad aprire a Mercogliano: previste 70 assunzioni

  • Coronavirus, due nuovi casi ad Avellino e Atripalda

  • Il sogno di Giuseppe Capone: "Apro la mia pizzeria e punto tutto sulla mia terra"

  • A Dentecane l'ultimo saluto al Cavaliere Garofalo, re indiscusso del Pantorrone

  • SuperEnalotto, vinti quasi 2mln di euro in Irpinia

  • Il bonus di mille euro ai professionisti nel Decreto di agosto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AvellinoToday è in caricamento