menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gestione illecita di rifiuti: i carabinieri forestali denunciano due persone

Permane alta in Irpinia l’attenzione dei Carabinieri del Gruppo Forestale nella pianificazione ed attuazione dei servizi finalizzati all’accertamento di violazioni connesse alla tutela dell’ambiente

Permane alta in Irpinia l’attenzione dei Carabinieri del Gruppo Forestale nella pianificazione ed attuazione dei servizi finalizzati all’accertamento di violazioni connesse alla tutela dell’ambiente e della salute pubblica e, in particolare, alla gestione illecita di rifiuti.

I Carabinieri della Stazione Forestale di Lioni hanno denunciato in stato di libertà l’amministratore unico di una locale azienda agricola, ritenuto responsabile di “Gestione illecita di rifiuti”, per aver illecitamente gestito i reflui dell’allevamento: nello specifico lo stesso distribuiva letame a privati cittadini in assenza di documenti di trasporto e comunicazione sugli effluenti di allevamento, così come previsto dalla normativa vigente.

Per analogo reato è stato denunciato alla competente Autorità Giudiziaria anche l’amministratore unico di un’autofficina di Carife: all’esito del controllo eseguito dai Carabinieri delle Stazioni Forestale di Castel Baronia e Mirabella Eclano è stato accertato che l’area di pertinenza dell’officina e il piazzale antistante la struttura erano privi di idoneo sistema di trattamento delle acque meteoriche e di dilavamento del piazzale che per la naturale pendenza defluivano in un terreno adiacente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zona Rossa, la precisazione della Regione Campania

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento