menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gestione illecita di rifiuti: denunciato un imprenditore edile

Lo smaltimento di rifiuti provenienti da attività di costruzione e/o demolizione avveniva in assenza delle prescritte autorizzazioni

Permane alta in Irpinia l’attenzione dei Carabinieri del Gruppo Forestale nella pianificazione ed attuazione dei servizi finalizzati all’accertamento di violazioni connesse alla tutela dell’ambiente e della salute pubblica e, in particolare, alla gestione illecita di rifiuti.

I Carabinieri della Stazione Forestale di Avellino hanno denunciato il titolare di un’impresa edile, ritenuto responsabile di “Gestione illecita di rifiuti”.

Le verifiche hanno permesso di accertare che il predetto aveva commissionato dei lavori di sistemazione di un piazzale su di un fondo agricolo di Montefusco, lavori che avvenivano mediante smaltimento di rifiuti provenienti da attività di costruzione e/o demolizione, con rilevante modifica della preesistente destinazione d’uso in assenza delle prescritte autorizzazioni: tale area, secondo il Piano Regolatore Generale, era destinata ad attività agricola, mentre veniva realizzato unpiazzale utilizzato come deposito per attrezzature edili.

Alla luce delle evidenze emerse, oltre al sequestro dell’area avente una superfice di circa 500 metri quadrati, per l’imprenditore è scattato il deferimento in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Benevento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ciclo vaccinale completo: la Campania ultima regione d'Italia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento