menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Furto di energia elettrica: trovato con l'allaccio al montante

Per il giovane, proprietario del deposito, è dunque scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, diretta dal Procuratore Dott. Rosario Cantelmo

Costante l’attenzione dei Carabinieri del Comando Provinciale di Avellino al contrasto dei reati contro il patrimonio. A farne le spese questa volta un trentenne del Vallo di Lauro, deferito alla competente Autorità Giudiziaria in quanto ritenuto responsabile del reato di furto di energia elettrica.

Nella giornata di ieri 25 dicembre, i Carabinieri della Compagnia di Baiano, ed in particolare i militari della Stazione di Lauro, a seguito di controllo presso un fabbricato di grosse dimensioni adibito a deposito, hanno riscontrato che l’energia elettrica era fornita mediante un cavo allacciato abusivamente al montante del contatore della corrente.

Per il giovane, proprietario del deposito, è dunque scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, diretta dal Procuratore Dott. Rosario Cantelmo.

Sono in corso accertamenti da parte di personale tecnico della società al fine di quantificare l’entità del furto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Disfunzioni idriche in Irpinia: l'avviso di Alto Calore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento