Furto di corrente elettrica: denunciato 50enne

La scoperta dei Carabinieri

Ancora i reati contro il patrimonio nel mirino dei Carabinieri del Comando Compagnia di Montella. Questa volta a farne le spese un 50enne di Volturara Irpina, deferito alla competente Autorità Giudiziaria perché ritenuto responsabile di furto di energia elettrica. In particolare, Carabinieri della locale Stazione, all’esito di un controllo eseguito unitamente a personale della società erogatrice del servizio, hanno accertato che presso l’abitazione in uso al predetto, era stato artatamente effettuato un allaccio abusivo, bypassando il contatore dell’energia elettrica e collegando l’impianto domestico direttamente alla rete pubblica. A carico del 50enne, già noto alle Forze dell’Ordine, è dunque scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino per il reato di furto aggravato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm, occhio al lockdown mirato: ecco le cinque regioni a rischio

  • Il Comandante della Stazione dei Carabinieri di Monteverde a "L'Eredità"

  • Coronavirus al Moscati, il pronto soccorso è pieno: siamo al collasso

  • Coronavirus in Campania: De Luca chiude le scuole primarie e secondarie

  • Emergenza Coronavirus, il presidente De Luca ha firmato l’ordinanza

  • Apre alle 5 del mattino, i carabinieri chiudono l'American Bar

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AvellinoToday è in caricamento