menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ancora un furto in Contrada Archi, non c'è pace per i residenti

L'ennesimo colpo è avvenuto a pochi passi dalla casa in cui è stato ucciso Masucci

Continuano senza sosta i furti in Contrada Archi. Questa volta, il furto è avvenuto a pochi metri dall’accesso del Pronto Soccorso dell’Ospedale Moscati; anche in questo caso, a due passi dall’abitazione di Ugo Masucci, il professionista ritrovato cadavere lo scorso 11 dicembre. Le indagini per risalire agli autori del furto sono appena iniziate. Le indiscrezioni affermano che i malviventi potrebbero essere fuggiti attraverso le campagne vicine alla villa.

La dinamica dei fatti

A quanto pare, i ladri hanno forzato un accesso laterale dell’abitazione aiutandosi con una lastra di acciaio per poi introdursi nella villa. I proprietari non erano in casa e i topi d'appartamento sono riusciti soltanto a rubare alcuni preziosi, poiché è scattato l’allarme allertando i vicini. I carabinieri giunti sul posto hanno raccolto tutte le testimonianze del caso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scuola, medie e superiori in presenza: ecco quando

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento