menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'ultimo saluto a Marcello Cucciniello tra i girasoli e gli striscioni

Chiesa gremita ad Atripalda. Una intera comunità si è stretta intorno alla famiglia. Commovente la funzione religiosa con l'invito del parroco ai giovani di stare uniti sempre

Tutta la comunità di Atripalda si è stretta intorno alla famiglia di Marcello Cucciniello, il 23enne che dopo una settimana dalla morte nel tragico incidente stradale ha fatto ritorno nella sua città. Una funzione religiosa commovente. Il parroco ha invitato i giovani a volersi bene. A stare uniti.

La chiesa di sant'Ippolisto era gremita: tante le persone che sono rimaste all'esterno. La chiesa era addobbata di girasoli, il fiore preferito dello sfortunato 23enne che ha perso la vita in vacanza in Thailandia. Presenti anche un congruo numero di vigili del fuoco, colleghi del papà straziato insieme alla moglie e alla figlia di questo dolore immane. 

Applausi e lacrime, decine di corone di fiori, Marcello ora riposerà per sempre nel cimitero di Atripalda e nelle persone che l'hanno conosciuto rimarrà nel loro cuore.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Disfunzioni idriche in Irpinia: l'avviso di Alto Calore

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus in Irpinia, sono 90 i positivi di oggi: 12 ad Avellino

  • Incidenti stradali

    Grave incidente stradale a Pratola Serra, ferite due persone

  • Cronaca

    Coronavirus in Irpinia, deceduto 83enne al Covid Hospital

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento