Esplosione in fabbrica: il bilancio è di un morto

Soccorsi da parte di carabinieri, vigili del fuoco

Per l'esplosione a Gesualdo in un deposito di fuochi d'artificio, in via Prima Traversa 4 novembre, si registra un morto. Nel deposito di un fuochista di contrada Pastene è stata trovata una vittima. Sono in corso da parte dei carabinieri artificieri, squadra di investigazioni scientifiche del comando provinciale ulteriori controlli.

Sul posto anche i vigili del fuoco e le ambulanze. Il boato è stato tremendo udito addirittura nei comuni circostanti. La vittima è il titolare dell'azienda Michele D'Adamo, 50 anni. Lascia la moglie e tre figli. Sul posto il medico legale. La Procura ha  aperto un'inchiesta. 

Potrebbe interessarti

  • Ciro ha bisogno di sangue e piastrine, possiamo aiutarlo?

  • Miss Italia, Montella incorona la sua Miss: è Alessia Bruno

  • Niente festival pirotecnico a Mercogliano: la tradizione si spezza dopo 70 anni

  • Consiglio dell’Ordine degli avvocati di Avellino, ecco i nomi dei candidati

I più letti della settimana

  • Le fiamme stanno avvolgendo un'abitazione

  • Tremendo schianto frontale, quattro feriti

  • Cosa fare nel wekeend dal 12 al 14 luglio in Irpinia: sagre, concerti e spettacoli

  • Inseguimento da film ma i malviventi riescono a scappare

  • Banda al funerale, ma il prete si arrabbia: momenti di tensione in chiesa

  • Scontro tra auto, tre feriti

Torna su
AvellinoToday è in caricamento