menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Emergenza Covid-19, programmati oltre 10.000 test per completare la Fase 2

In caso di positività al test rapido, il soggetto verrà sottoposto a tampone naso-faringeo

L’ASL di Avellino comunica che, a seguito della consegna da parte della Regione Campania di 2.775 test nella giornata di venerdì scorso e di altri 7.800 test nella giornata di ieri, sarà possibile completare nei prossimi giorni l’effettuazione di test rapidi a beneficio di tutte le categorie a rischio, individuate dal Programma di Screening regionale – Fase 2.

Verrà completato lo screening di controllo per il personale nei Distretti dell’Asl di Avellino  

In particolare verrà completato lo screening di controllo, con secondo test, per il personale sanitario nei Distretti dell’Asl di Avellino e dei Dipartimenti, anche in vista della riapertura degli ambulatori a partire dal 3 maggio 2020, e per il personale (test di controllo) e i pazienti (primo test per i nuovi accessi) dei Presidi Ospedalieri di Ariano Irpino e Sant’Angelo dei Lombardi. Saranno sottoposti a test rapido anche i pazienti dell’ADI (Assistenza Domiciliare integrata), mentre verrà completato lo screening, già in buona parte realizzato, delle RSA e Strutture Socio Assistenziali (Fasce deboli) della Polizia Penitenziaria e delle Forze dell’Ordine.

In caso di positività al test rapido, il soggetto verrà sottoposto a tampone naso-faringeo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Disfunzioni idriche in Irpinia: l'avviso di Alto Calore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento