Cronaca

Dottoressa investita, l'addio del marito: "Amore mio, non meritavi di finire così"

Il dottore Pasquale Porcile, marito di Lucia Furno, morta ieri sera a Mercogliano, dopo essere stata investita in strada, ha detto addio alla sua compagna attraverso un commovente messaggio postato sulla sua pagina Facebook

Il dottore Pasquale Porcile, marito di Lucia Furno, morta ieri sera a Mercogliano, dopo essere stata investita in strada, ha detto addio alla sua compagna attraverso un commovente messaggio postato sulla sua pagina Facebook: "Addio Lucia, amore mio. Non meritavi di finire così. Non accettavi di andare da nessuna parte senza di me e adesso, che hai intrapeso il viaggio più lungo, hai deciso di farlo senza di me. Non riesco a immaginare una mia vita senza di te. TI AMO".

La dinamica dell'incidente

Il sinistro è avvenuto ieri sera, 21 febbraio, a Mercogliano, in via Ramiro Marconi. La dottoressa 68enne di Sant'Angelo a Scala, Lucia Furno, era da poco uscita dal suo studio medico e stava attraversando la strada sulle strisce pedonali, quando un veicolo che proveniva dal centro di Mercogliano in direzione Avellino, l’ha colpita facendola probabilmente sbalzare sulla corsia opposta dove un altro veicolo che saliva in direzione Mercogliano l’avrebbe travolta. Sul posto sono immediatamente intervenuti i Carabinieri della locale Stazione e personale del 118 che ne ha costatato il decesso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dottoressa investita, l'addio del marito: "Amore mio, non meritavi di finire così"
AvellinoToday è in caricamento