Cronaca

Follia a Bari, 56enne di Montefusco accoltellata alle spalle

La donna, di origini irpine, stava camminando con il figlio per strada, quando è stato raggiunto da un malvivente, un 32enne incensurato del posto, arrestato dalla Polizia

Una donna di origini avellinesi è stata ferita con un coltello, questo pomeriggio, mentre si trovava in corso Vittorio Emanuele, nel centro di Bari. L'episodio è al vaglio delle Volanti della Polizia, intervenute sul posto. Bloccato un 32enne barese incensurato, la cui posizione è al vaglio degli inquirenti.

Ecco cosa è accaduto

Secondo quanto riportato dai nostri colleghi di BariToday, la vittima, una 56enne di Montefusco, è stata soccorsa dal 118 e condotta al Policlinico in codice giallo. Le sue condizioni non desterebbero preoccupazione. Secondo le prime informazioni era giunta a Bari con il figlio e passeggiava per strada quando l'assalitore l'ha colpita con un fendente alla spalla destra. 

La donna avrebbe quindi urlato, causando anche la reazione del figlio nei confronti dell'aggressore. In quel momento è sopraggiunta una volante della Polizia che transitava su corso Vittorio Emanuele. Il 32enne, alla vista degli agenti, avrebbe quindi gettato a terra il coltello senza opporre resistenza. Con sè aveva uno zaino, al cui interno vi sarebbe stato un altro coltello.

Per lei, 10 giorni di prognosi

 La donna è stata dimessa. Per lei, 10 giorni di prognosi. Stando a quanto si apprende, la 56enne si era recata nel capolugo pugliese per fare visita al figlio. Quest'ultimo, a Bari per svolgere un corso di formazione. 

Leggi l'articolo su BariToday.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Follia a Bari, 56enne di Montefusco accoltellata alle spalle

AvellinoToday è in caricamento