Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca Mercogliano

Coronavirus, 22 tesserati della Sandro Abate segnalati al Comune di Mercogliano

Giocatori e staff di ritorno da Pesaro, zona gialla

Dopo il comunicato di protesta, contro la decisione della Lega Nazionale Dilettanti - Divisione Calcio a 5 di sospendere le Final Eight di Coppa Italia, a causa dell'emergenza coronavirus, la Sandro Abate ha trasmesso al Comune di Mercogliano i nominativi dei 22 tesserati, di ritorno da Pesaro (città rientrante nel novero delle zone a rischio gialle), dove era in programma questa sera la sfida contro i padroni di casa dell'Italservice.

Una procedura che si è resa necessaria per la compagine militante nella Serie A di calcio a 5. Nella nota ufficiale fatta trapelare qualche ora fa, i vertici della società avevano attaccato la Lnd, responsabile di aver comunicato tardivamente la decisione di rinviare le principali competizioni di futsal previste nel breve periodo. Ciò ha, infatti, comportato un serio rischio all'incolumità degli atleti e dello staff tecnico della compagine irpina, oltre ai danni economici legati alle spese sostenute per il viaggio e per il pernottamento in hotel. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, 22 tesserati della Sandro Abate segnalati al Comune di Mercogliano

AvellinoToday è in caricamento