menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Covid comunità evangelica, il sindaco di Quaglietta: "Il Borgo non è chiuso"

I casi positivi riguardano 4 persone della comunità religiosa "Cristo è la Risposta"

“Voglio informare la cittadinanza che il Borgo medioevale è operativo, unitamente a tutte le altre attività commerciali presenti sul territorio di Quaglietta, in quanto, erroneamente, è stato scritto su Nuova Irpinia che Quaglietta è stata chiusa per il Covid-19". 

Così il sindaco di Calabritto Gelsomino Centanni, smonta le false notizie in merito alla chiusura del borgo storico del Comune. I casi Covid, infatti sono circoscritti ad alcune persone della comunità religiosa evangelica che vive in una contrada del territorio di Quaglietta al confine con il comune di Oliveto Citra. 

"Certamente, il titolo del giornale non registra la realtà delle cose, in quanto è stato disposto soltanto l’isolamento per quattro persone risultate positive al Covid-19, domiciliate presso la Comunità religiosa “Cristo è la Risposta”.

Inoltre, voglio informare la cittadinanza che, in data odierna, l’Asl ha effettuato otto tamponi ad altre persone della stessa Comunità religiosa e quindici tamponi per i ragazzi che hanno viaggiato sull’autobus per la scuola, insieme alla ragazza risultata positiva al Covid-19 e residente nella Comunità religiosa “Cristo è la Risposta. V i terrò aggiornati per ulteriori informazioni”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

I due nuovi vaccini contro il Covid in arrivo

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Incendio in un edificio a Montella, intervengono i Vigili del Fuoco

  • Incidenti stradali

    Cisterna in fiamme sulla Ofantina: interviene la Polstrada

  • Cronaca

    Coltivava abusivamente canapa sativa, 45enne denunciato

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento