Aumento di casi Covid in Alta Irpinia, De Mita chiude il Liceo Classico D'Aquino e la Scuola Media Kennedy

Il sindaco di Nusco ha firmato un'ordinanza con cui viene disposta la chiusura delle due scuole fino al 3 ottobre, a scopo precauzionale, in considerazione dell'aumento dei casi di Covid-19 nei comuni limitrofi

L'aumento dei casi di coronavirus in Alta Irpinia ha fatto scattare l'allarme anche nel Comune di Nusco, finora non interessato da nessun caso di Covid-19. Ciononostante, il sindaco Ciriaco De Mita ha appena firmato un'ordinanza, all'interno della quale viene disposta la chiusura della sezione distaccata del Liceo Classico "Rinaldo D'Aquino" e dell'Istituto Comprensivo "Kennedy".

Si legge, infatti, nell'ordinanza, che: "Tenuto conto dell'evoluzione dei casi Covid 19 in alcuni comuni limitrofi, a scopo precauzionale e per risalire ad una raccordata rete di eventuali contatti con studenti del Liceo Classico sez. staccata di Nusco dell'Istituto 'Rinaldo D'Aquino' di Montella, e considerato che nello stesso stabile è ubicata anche la scuola Media dell'I.C. Kennedy di Nusco; ritenuto, per quanto sopra esposto e nell'interesse della comunità rappresentata, anche al fine di effettuare idonea sanificazione secondo i protocolli appositamente emanati dal Ministero della Sanità nonché per la tutela della salute pubblica, di disporre la chiusura di detti plessi scolastici, fino a sabato 3 ottobre 2020".

Ecco il testo integrale dell'ordinanza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Guida Michelin, tra vecchie e nuove stelle ecco i migliori ristoranti campani

  • Coronavirus, in Campania Rt scende sotto 1: verso la fine della zona rossa

  • In Campania è stato raggiunto il picco dei contagi

  • Coronavirus in Irpinia, sono 194 i positivi di oggi: altri 38 ad Avellino

  • Rinviata l'apertura di Decathlon a Mercogliano

  • Coronavirus in Irpinia, sono 160 i positivi di oggi: altri 27 ad Avellino

Torna su
AvellinoToday è in caricamento