menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, positivi alla Fca: Fiom chiede massimo rispetto del protocollo

Allarme nello stabilimento di Pratola Serra, un altro impiegato è in isolamento in attesa del tampone

Massima attenzione da parte della Fiom alla Fca di Pratola Serra, dopo il secondo lavoratore trovato positivo al Covid-19. Il primo caso, alcuni giorni fa, riguardava un operatore della security, quello registrato ieri un operaio metalmeccanico residente a Manocalzati. Inoltre un altro impiegato della Fca è in isolamento in attesa del tampone

“È indespensabile tenere alta la tensione – affermano i riferimenti di Rls, Rsa e Fiom Cgil – Questa mattina (ieri ndr) si è tenuta la riunione del comitato Covid-19 per affrontare la gestione del caso del nostro collega risultato positivo. Inoltre l’azienda ha provveduto a ricostruire la catena dei contatti, nessuno dei quali risulta aver avuto rapporti diretti con il collega coinvolto. È bene ricordare che il concetto di contatto stretto è disciplinato dall’Istituto Superiore della Sanità. L’azienda ha provveduto a sanificare gli ambienti di lavoro e le aree comunichi frequentate dal nostro collega. La Fiom ha chiesto alla Direzione la massima attenzione sul rispetto del protocollo Covid 19. Nel contempo è fondamentale che le autorità esterne (Asl e Prefettura su tutte) prevedono un piano per un’azione di prevenzione e monitoraggio della pandemia. Così come è fondamentale la costituzione di un comitato Covid-19 provinciale per affrontare la tematica”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scende sotto l'1 l'Rt medio italiano, in Campania quello più basso

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento