menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus a Moschiano, l'ordinanza del sindaco: "Mascherine obbligatorie anche in luoghi aperti"

Il sindaco Addeo ha firmato il testo che introduce opportuni provvedimenti dopo i recenti due casi di Covid-19

Obbligo di mascherine anche in luoghi aperti e comunicazione preventiva su eventuali rientri da altri Paesi comunitari ed extracomunitari. Sono questi i principali provvedimenti contenuti nell'ordinanza firmata, in data odierna, dal sindaco di Moschiano Claudio Rosario Addeo, al fine di contrastare eventuali fenomeni di contagio, dopo i due recenti casi di coronavirus registrati nel comune bassoirpino.

La nota del sindaco

Nella nota pubblicata dal primo cittadino, si fa riferimento a quanto stabilito dall'ordinanza odierna. In particolare: "Si comunica alla cittadinanza, come disposto dall'ordinanza sindacale n. 40 del 07.07.2020 che a decorrere da oggi e fino al 15.07.2020 è fatto obbligo: 1) Di indossare le mascherine anche in luoghi aperti; 2) Di comunicare, chi rientra sul territorio comunale, da paesi comunitari e extracomunitari, al Comando Vigili Urbani la loro presenza; 3) Le aziende agricole che utilizzano lavoratori stagionali di nazionalità straniera devono comunicare al Comando Vigili Urbani la presenza di detti lavoratori".

Sul sito istituzionale del Comune di Moschiano, è stata pubblicata l'ordinanza n.40 firmata in data odierna dal sindaco Addeo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Finalmente riapre il Cinema Partenio di Avellino

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento