Venerdì, 19 Luglio 2024
Cronaca

Coronavirus, ecco i dati del Ministero della Salute aggiornati al 31 ottobre 2021

La situazione dei contagi in Italia, ripartita per regioni

Il nuovo bollettino coronavirus del ministero della Salute di oggi, domenica 31 ottobre 2021, registra 4.526 nuovi casi di a fronte di 350.170 tamponi effettuati (mentre il giorno precedente l'incremento era stato di 4.878 su 477.352 test). Nelle ultime 24 ore sono stati registrati altri 26 decessi (contro i 37 di sabato) per un totale, da inizio pandemia, che arriva a 123.100. In terapia intensiva sono ricoverati 342 pazienti (-4), mentre i guariti sono 2.432. Tasso di positività all'1,3%. Nel bollettino di ieri sono stati registrati 4.878 nuovi casi (su 477.352 tamponi tra antigenici e molecolari) e 37 morti. Ad oggi più di 44 milioni di persone hanno completato il ciclo vaccinale (44.753.197 per la precisione, l'82,86% della popolazione over 12).

Coronavirus, il bollettino di oggi domenica 31 ottobre 2021 

  • Attualmente positivi: 82.448
  • Deceduti: 132.100 (+26)
  • Dimessi/guariti: 4.557.417 (+2.432)
  • Ricoverati in totale: 3.096 (+43)
  • Ricoverati in terapia Intensiva: 342 (-4)
  • Tamponi: 104.251.958 (+350.170)
  • Totale casi: 4.771.965 (+4.526, +0,09%)

Il bollettino coronavirus del 31 ottobre 2021 in Pdf

bollettino coronavirus 31 ottobre 2021-2

Secondo i dati del monitoraggio settimanale dell'Iss, l'indice Rt questa settimana è aumentato arrivando quasi a 1. La settimana scorsa il tasso di trasmissibilità era di 0,86, ora invece ha raggiunto quota 0,96 e, secondo le proiezioni della cabina di regia, fra altri sette giorni dovrebbe crescere ancora a 1,14. Aumenta anche il tasso di incidenza del coronavirus che da 34 casi ogni 100mila abitanti è arrivato 46 casi ogni 100mila abitanti. Il tasso di occupazione in terapia intensiva è stabile, per ora si ferma al 3,7%, ma aumenta il tasso di occupazione nei reparti che arriva al 4,5%. La settimana scorsa era al 4,2%. Il numero delle regioni e delle province autonome classificate a rischio moderato è aumentato da 4 a 18. Al momento le uniche classificate a rischio basso sono Basilicata, Sardegna e Valle d'Aosta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, ecco i dati del Ministero della Salute aggiornati al 31 ottobre 2021
AvellinoToday è in caricamento