Cronaca

Coronavirus, ecco i dati del Ministero della Salute aggiornati al 12 novembre 2021

La situazione dei contagi in Italia, ripartita per regioni

Coronavirus, il bollettino di oggi 12 novembre 2021. Si segnalano, oggi, 8.516 nuovi casi nel nostro Paese. Ieri, giovedì 11 novembre, sono stati notificati 8.569 contagi su 595.812 tamponi e 67 decessi. L'ultimo monitoraggio della cabina di regia dell'Iss certifica una ripresa della circolazione virale in Italia. Nel periodo tra il 20 ottobre e il 2 novembre 2021, l'indice di trasmissibilità medio Rt calcolato sui casi sintomatici è stato pari a 1,21 (range 1,08-1,31), in aumento rispetto alla settimana precedente e stabile al di sopra della soglia pandemica. 

In lieve aumento gli ospedalizzati. Il tasso di occupazione delle terapie intensive è al 4,4%, in salita rispetto al 4,0% rilevato una settimana prima, il 4 novembre. L'occupazione dei reparti di area medica si attesta invece al 6,1% (rilevazione giornaliera 11 novembre) rispetto al 5,3% del 28 ottobre.

Coronavirus ministero 12-11-2021-2

Coronavirus: la diretta del Ministero della Salute

Diretta della conferenza stampa del 12 novembre sull’analisi dei dati del Monitoraggio Regionale Covid-19 della Cabina di Regia con il Presidente dell’Istituto Superiore di Sanità, Silvio Brusaferro, e il Direttore Generale della Prevenzione del Ministero della Salute, Gianni Rezza.

Ecco le dichiarazioni di Gianni Rezza: "Purtroppo, dobbiamo registrare un aumento dei casi di Covid, sebbene come ricoveri siamo ancora lontani dalla soglia critica. L'indice Rt, tuttavia, è molto elevata: questo è un segno chiaro che il virus circola e che c'è ancora una trasmissibilità molto elevata. I vaccini riducono il rischio di contagio, ma non eliminano completamente il problema: il virus può circolare anche tra i vaccinati".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, ecco i dati del Ministero della Salute aggiornati al 12 novembre 2021
AvellinoToday è in caricamento