Cronaca

Gara per i 150.000 test sierologici, la Protezione Civile precisa: "La procedura scade il 22 aprile"

Pubblicato il secondo documento dei chiarimenti ai quesiti

La Protezione Civile ha pubblicato, sul proprio sito, il secondo documento contenente i chiarimenti ai quesiti riguardanti la fornitura, prevista dalla gara indetta lo scorso 17 aprile, di kit, reagenti e consumabili, per l'effettuazione di 150.000 test sierologici. Nella pubblicazione del documento, il Dipartimento ha specificato che tale procedura non andrà oltre il prossimo 22 aprile.

Protezione Civile: "Il secondo documento accompagna quelli pubblicati il 19"

Ecco la nota: "Pubblichiamo il secondo documento contenente i chiarimenti ai quesiti, arrivati fino ad oggi, 21 aprile, in merito alla Gara indetta il 17 aprile per la fornitura di kit, reagenti e consumabili, per l’effettuazione di 150.000 test sierologici. Questi chiarimenti si aggiungono e non sostituiscono quelli pubblicati, con una news, il 19 aprile. Si ricorda che la procedura competitiva, aperta alle aziende produttrici dei materiali sanitari richiesti, è valida per la durata di cinque giorni e quindi non oltre il 22 aprile 2020".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gara per i 150.000 test sierologici, la Protezione Civile precisa: "La procedura scade il 22 aprile"

AvellinoToday è in caricamento