rotate-mobile
Cronaca Mirabella Eclano

Coronavirus, altro caso sospetto a Mirabella Eclano

Il cittadino, di nazionalità cinese, tenuto in isolamento

Un altro caso sospetto di coronavirus in Irpinia, precisamente a Mirabella Eclano, dove un uomo di nazionalità cinese ha dichiarato di essere ritornato da un viaggio in Cina lo scorso 4 febbraio, dopo aver superato i controlli in aeroporto in maniera molto approssimativa.

Scattato il protocollo di prevenzione

Sebbene non presenti alcun sintomo, le dichiarazioni del cittadino cinese hanno portato il sindaco di Mirabella Eclano, Giancarlo Ruggiero, a far scattare le misure di prevenzione, di comune accordo con Carabinieri, Prefettura, Asl e dirigente dell'istituto scolastico frequentato dal figlio del diretto interessato.

L'uomo verrà tenuto in isolamento cautelativo per qualche giorno e verrà assistito dagli operatori socio-sanitari e dal medico di base dell'Asl.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, altro caso sospetto a Mirabella Eclano

AvellinoToday è in caricamento