menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus: il punto della situazione a Monteforte e le condizioni del sindaco Giordano

A distanza di diversi giorni mi preme aggiornarvi sulle mie condizioni di salute, oltre che sullo stato dell’emergenza Covid nel territorio di Monteforte Irpino

Gentili concittadini,

A distanza di diversi giorni mi preme aggiornarvi sulle mie condizioni di salute, oltre che sullo stato dell’emergenza Covid nel territorio di Monteforte Irpino. 

Ad oggi i casi di positività riscontrati sono 160, attenuati da una timida percentuale di guariti che arriva, per il momento, a 25 unità. Pertanto, 135 sono i soggetti attualmente positivi residenti sul territorio comunale di Monteforte Irpino.

Come avrete notato, quotidianamente provvediamo ad aggiornarvi attraverso i nostri canali ufficiali di comunicazione, dandovi contezza  dei numeri dell’emergenza e di tutte le misure connesse. 

La situazione è seria, e solo con il contributo di tutti sarà possibile cominciare a intravedere la luce in fondo al tunnel. Con il definitivo a passaggio in “zona rossa”, da parte della Regione Campania, le restrizioni aumenteranno in maniera importante e sarà fondamentale tornare al rigore che ha contrassegnato i mesi del cosiddetto “primo lockdown”.

Come sapete, anche io ho dovuto affrontare – e sto tuttora affrontando – il Covid in prima persona. Al terzo tampone risulto essere ancora positivo, ma non ho più sintomi e mi sento bene. In ogni caso, la sensazione che il peggio sia passato non mi trae in inganno: so bene che la soglia dell’attenzione deve rimanere altissima soprattutto adesso, per questo raccomando a tutti di continuare rispettare in maniera rigorosa e disciplinata tutte le prescrizioni vigenti. 

Come si suol dire, però, le cattive notizie non arrivano mai da sole: sfortunatamente, delle problematiche fisiche non connesse alla mia positività mi hanno colpito di recente, come a ricordarmi – qualora me ne fossi dimenticato – che il 2020 sia un anno nefasto.

Ne approfitto per ringraziarvi della vostra vicinanza: ho ricevuto un’infinità di messaggi, tanto affetto e un mare di auguri di pronta guarigione da ognuno di voi. E ogni messaggio mi ha rinfrancato, mi ha rincuorato, mi ha aiutato a reagire a questa sgradevole situazione. Mi scuso altresì se qualche telefonata o qualche messaggio dovesse essermi sfuggito.
Vi ringrazio virtualmente, con la speranza di poter tornare presto a incontrarvi nelle condizioni di sempre: i rapporti umani sono la più grande mancanza di questo periodo.

Con l’affetto di sempre,
il vostro Sindaco

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sono cinque le regioni che dal 10 maggio cambieranno colore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento