menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Movida in Irpinia, il consumo delle droghe è inarrestabile

Ogni sera si assiste al triste spettacolo dei più giovani intenti a fumare spinelli per le strade di Avellino

Quella che affronteremo adesso è una questione spinosa ma che coinvolge tutta la comunità irpina e non solo: il consumo delle cosiddette "droghe leggere" da parte dei più giovani. È divenuto sempre più difficile, soprattutto nelle sere della movida, non imbattersi in ragazzini, anche giovanissimi, impegnati a consumare spinelli nei vicoli del capoluogo irpino e delle sue provincie. Ormai è un fenomeno così diffuso che, rivolgersi agli stessi ragazzi invogliandoli a non fare uso di droga, non solo è inutile ma risulta quasi strano; quasi come se gli stessi consigliando di smettere di dissetarsi con l'acqua.  

Questo non è soltanto un fenomeno di degrado ma una vera e propria piaga sociale che influisce sulla crescita dei più giovani. Aumentare i controlli da parte della polizia e dei carabinieri non basta. Il primo controllo deve avvenire all'interno delle case e, a farlo, devono essere i genitori. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Atripalda, ritrovate strutture murarie di epoca romana

Attualità

Stop ai vaccini AstraZeneca e Johnson & Johnson dal 2022

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento