menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Caso Cocchia, il Comune chiederà il dissequestro della scuola

Entro martedì saranno consegnate le aule dei plessi di Valle e di Rione Parco

Il monitoraggio del solaio della scuola Enrico Cocchia, posta sotto sequestro dalla Procura, ha avuto esiti positivi. Una notizia che fa ben sperare il Comune di Avellino, il quale sembra essere pronto a chiedere il dissequestro della struttura di via Tuoro Cappuccini.

Intanto gli alunni della Cocchia sono tornati sui banchi di scuola da questa mattina. Le classi ospitate dalla scuola Leonardo Da Vinci, a giorni alterni, stanno cercando man mano di tornare alla normalità riprendendo le lezioni abbandonate alla vigilia del ponte dei morti.

Dalle 8.30 alle 13.30 gli studenti hanno ripreso da oggi la quotidianità scolastisca. Poi da martedì nuovi cambiamenti in arrivo. Pare che proprio la settimana prossima le aule dei plessi di Valle e di Rione Parco saranno consegnate agli alunni della Cocchia. Tramontata l'ipotesi del plesso unico resta ora il problema della navetta per chi sarà destinato alla scuola di Valle.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento