menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Caso Aias, la Teoreo porta alla luce una questione inaccettabile

L'Asl di Avellino ha completamente "dimenticato" una delle strutture più attrezzate in Irpinia

Una situazione che, se non fosse terribilmente seria, sfocerebbe nel demenziale. Nella giornata di ieri, i rappresentanti legali della Teoreo s.r.l. hanno inviato una rabbiosa diffida nei confronti dell'Asl Avellino. 

Una scelta, questa, certamente condivisibile date che, come abbiamo appreso dalla suddetta missiva, l'Ente ha letteralmente dimenticato di inserire la Teoreo tra le strutture capaci di accogliere le 260 persone che, ormai, sono rimaste senza assistenza dopo la chiusura dell'Aias. Una scelta che, a nostro avviso, risulta assolutamente inspiegabile, giacchè stiamo parlando di una delle strutture più attrezzate presenti in Irpinia.  

Oggi è il giorno di Pasqua. Siamo convinti che, le persone che hanno dovuto scontare sulla propria pelle i problemi dell'Aias, vedano in questo giorno come un bagliore di luce alla fine del tunnel. Una luce di speranza alimentata dall'aver trovato delle strutture disposte ad accoglierli. La querelle, però, è durata troppo a lungo e le problematiche sono andate troppo oltre. Siamo sicuri che, dopo essere venuti a conoscenza di ciò che è successo con la Teoreo, la questione non potesse essere gestita con più rapidità e semplicità?  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento